Workflow Manager setup issue

Considerando chiusa la partita di Siena in Eurolega ne approfitto per parlare di un problema che ho avuto nei giorni scorsi nel setup di Workflow Manager per SharePoint 2013.

Come forse saprete SharePoint (Server) 2013 supporta una nuova infrastruttura di Workflow, molto più evoluta rispetto alle versioni precedenti. Per implementare questa infrastruttura è necessario installare un nuovo componente, Workflow Manager. Non voglio entrare ora nel dettaglio, magari ce ne sarà occasione più avanti, ma alla fine di questo post vi riporto le sessioni della prossima SharePoint & Office Conference su questo tema, dove potrete approfondire l’argomento a vostro piacimento.

Tornando al mio setup, TechNet propone di eseguire l’installazione da Web Platform Installer, ma il link presente nell’articolo porta (ad oggi) ad una versione precedente (Beta 1) di Workflow Manager, ormai superata. Così, sempre dalla stessa piattaforma, ho eseguito la ricerca del prodotto che ho trovato rapidamente nella sua versione finale.

Web Platform Installer

Peccato solo che il setup sia finito molto presto con un errore molto poco chiaro.

Error Workflow Manager

Anche il messaggio nei log e nel event viewer non mi suggeriva niente di preciso:

Event Viewer

Event ID 11722 Product: Windows Fabric — Error 1722. There is a problem with this Windows Installer package. A program run as part of the setup did not finish as expected. Contact your support personnel or package vendor. Action DoFabricSetup, location: C:Program FilesWindows abricbinFabricFabric.Code.1.0MSIHiddenAppLauncher.exe, command:FabricSetup /operation:install /gac /trace:”C:ProgramDataWindows abricFabriclog” /fabricDataRoot:”C:ProgramDataWindows Fabric\” /traceBufferSizeInKB:128 /traceFileSizeInMB:128/fabricPrincipal:”DOMAINUsername”

Dopo aver trovato un thread interessante in uno dei forum su TechNet relativo a Lync 2013 e soprattutto dopo un consulto con Claudio, sono venuto a capo del problema.

Il server su cui stavo provando ad installare Workflow Manager era configurato con impostazioni regionali Italiane: locale, tastiera, formato di data e ora, ecc… Pare proprio che a Workflow Manager tutto questo non piacesse affatto. Purtroppo non sono riuscito a capire quale fosse l’impostazione precisa causa dell’errore: Location? Data? Ora? Tastiera? Boh… Fatto sta che portando temporaneamente questi parametri su valori “en-US” sono riuscito a completare il setup senza altri problemi.

Come promesso ecco l’elenco delle sessioni sul tema “worklow” che potrete seguire alla Office & SharePoint Conference 2013 il 6, 7 e 8 Marzo.

Marzo si avvicina, siete pronti? :)
– Riccardo

/**** Edit ****/

Qualche giorno fa Francesco Sodano (@AresMarte), pluri MVP SharePoint Server, mi ha fatto notare un “dettaglio” in merito al problema descritto in queso post. Riporto per intero il suo commento. Grazie mille Francesco!

La tua soluzione funziona nel caso in cui hai installato il server con i Regional in inglese dal principio. Se invece all’installazione di Windows hai scelto:

  • Lingua: Inglese
  • Tastiera: Italiana
  • Locale: Italia

Anche cambiando i regional dell’utente corrente, il Workflow Manager non si installa. Il Workflow Manager durante l’installazione controlla un unico e solo parametro ed è il default Time Format.

registry

Quindi la soluzione è la seguente:

  • Cambia la chiave sTimeFormat del utente .DEFAULT da “HH:MM:SS” a “h:mm:ss tt”
  • Esegui l’installazione e poi riporta la chiave al valore iniziale.

Questo metodo funziona con qualsiasi lingua e Regional Setting impostato.

/*** Fine  ***/

SharePoint & Office Conference 2013

2 Comments

  1. mi potresti spiegare meglio passo x passo cos’hai fatto??? grazie

  2. Ciao Raffaele, certo. Dal pannello di controllo ho aperto la sezione “Region” e da qui ho modificato tutte le impostazioni: Formats, Locations, Administrative. Poi, sempre dal pannello di controllo, ho cliccato su Language e ho rimosso i riferimenti alla lingua italiana, mantenendo unicamente l’inglese. Dopo il setup ho riportato le impostazioni originali, quanto meno per formati e tastiera.

    A presto
    Riccardo

Submit a Comment