Come spostare documenti tra siti differenti con Content Organizer e Workflow

Qualche giorno fa, navigando nei forum Technet dedicati a SharePoint, mi sono imbattuto in un post che mi ha incuriosito molto. La domanda era se fosse possibile spostare documenti tra siti differenti con funzionalità standard. Tra le varie risposte una ha attirato la mia attenzione. Massimo (non ti conosco, ma ti ringraziono per lo spunto interessante :)) ha suggerito di utilizzare un azione di workflow standard che sfrutta il Content Organizer per spostare documenti “ovunque serva”.

Ho fatto qualche test e ho pensato potesse essere utile condividere il risultato su SharePointCommunity.it. Di seguito trovate il link all’articolo fresco di pubblicazione:

– Riccardo

Campi Person or Group in SharePoint Designer 2010

Con questo post vorrei inaugurare una serie di post dove condividere brevi pillole sugli argomenti più vari, ovviamente sempre nell’orbita del mondo SharePoint.

Se ho capito bene come fare dovreste trovare anche un link dove verranno raggruppati tutti i post di questa categoria.

Lavorando con SharePoint Designer alla creazione di Data Form Web Part o alla personalizzazione di stili per la Content Query Web Part, capita spesso di imbattersi in campi di tipo Person or Group, pensate anche semplicemente ai campi Autore o Autore Ultima Modifica.

SharePoint Designer 2010 ci offre la possibilità di “consumare” il nostro dato in forma diversa. L’immagine seguente è un dettaglio dell’origine dati SharePoint, dove Nome è un campo di tipo Person or Group.

image

Se ne deduce facilmente che nei nostri template xsl potremo utilizzare tutti e quattro i formati:

A mio avviso l’aspetto più pratico è quello di poter utilizzare il nome nell’utente senza dover per forza di cose o applicare una normalizzazione del dato o “ereditare” tutta la struttura HTML a supporto di questo tipo di campo.

Happy SPD
– Riccardo