Nintex Workflow Platform Preview for SharePoint 2013

Una delle novità introdotte nella Wave 15 di Office (client e server) è il concetto delle App e del relativo marketplace, o App store che dir si voglia. In questo momento non voglio però parlare di aspetti tecnici o di strategia (per questo vi rimando al blog del team dedicato e questi due video introduttivi, uno e due), quanto del fatto che Nintex abbia già rilasciato (e non è l’unica, date voi stessi un occhiata allo store), a pochi giorni dalla disponibilità della beta pubblica, una prima Platform Preview di Nintex Workflow per SharePoint 2013 (faq e condizioni del servizio).

App Store

E’ bene precisare che non si tratta di una beta della prossima versione del prodotto, ma un prototipo “cloud-based” (hostato su Windows Azure) che dimostra il grande lavoro di ricerca e sviluppo portato avanti da Nintex.

Le azioni disponibili in questa platform preview sono le activity out-of-the-box disponibili in SharePoint Designer 2013 e le azioni basate su servizi nel cloud erogati tramite Nintex Live. Per questa versione non è prevista alcuna forma di supporto, se non quello “volontario” offerto tramite i forum di Nintex Connect.

Nintex Worklow Platform Preview App

Purtroppo non sono ancora riuscito a toccare con mano questa app nella mia VM di test a causa di un “fastidioso” errore (Sorry, apps are turned off…) che, vista l’ora, cercherò di risolvere nei prossimi giorni (so, stay tuned :)).

Nel frattempo visto che il modello delle app è disponibile tanto on-premises che nel cloud proverò ad installare la Platform Preview di Nintex Workflow per SharePoint 2013 nell’ambiente di test del nuovo Office365.

A presto per le prime impressioni ;)

– Riccardo

SharePoint PowerShell Timer Jobs

Avete mai pensato a quanto sarebbe utile poter pianificare l’esecuzione di script Powershell nel contensto della vostra farm SharePoint? Certo, è possibile utilizzare il Task Scheduler di Windows, ma per farlo è richiesto l’accesso al server e non sempre questo è possibile.

Qualche giorno fa ho letto di un progetto molto interessante, creato da Ingo Karstein e condiviso su Codeplex, che permette di creare Timer Jobs per l’esecuzione di script Powershell semplicemente da Central Administrator. Le possibilità di utilizzo sono molteplici, solo per citarne alcune: script di warm-up, backup, elaborazione/conversione documenti (via Word Automation Services), ecc…

Una volta effettuato il deploy della solution ed attivata la feature nella Central Administration, in System Settings troverete un nuovo gruppo: Ingo Karstein’s SharePoint PowerShell Timer Jobs.

System Settings

Le pagine a disposizione sono due, creazione/modifica/cancellazione dei Timer Jobs e history list dei job eseguiti. Le possibili schedulazioni sono le classiche dei Timer Jobs; altre impostazioni consentono di selezionare lo stato del job (attivo/non attivo), il server dove verrà eseguito e ovviamente il nome.

Crea nuovo Timer Job

Una volta definite queste caratteristiche sarà possibile scrivere (o meglio copiare) il nostro script PowerShell. Nel mio esempio ho schedulato, ogni notte alle 23:15, il backup di tutte le site collection. Anche se può sembrare ovvio vi segnalo che non potranno essere eseguiti script che richiedono l’interazione con l’utente (es. input o conferme).

PowerShell script editor

Un’altra caratteristica interessante di questo progetto è che i Timer Jobs creati li troviamo negli stessi elenchi dei Timer Jobs standard (ad esempio in Monitoring > Scheduled Jobs) e possiamo modificare la schedulazione, disattivarli o eseguirli a richiesta.

Scheduled JobsEdit Timer Job

Questo progetto è ancora in beta, al momento in versione 0.1.0.0. Nel caso decideste di utilizzarlo di effettuare prima tutti i test del caso nel vostro ambiente di test. Inoltre ricordo che, come tutti I progetti che si trovano su Codeplex, non è garantito alcun supporto e che eventuali correzioni e bug fixing sono legati alla buona volontà e alla disponibilità dei proprietari del progetto.

Detto questo, il progetto di Ingo mi piace moltissimo sia per cosa riguarda che per come è realizzato, così intregrato a livello di Central Admin. Sicuramente un progetto che seguirò e spero che si evolva, per lo meno, fino ad una versione stabile.

Questo è il link alla pagina del progetto: http://sppowershelltimerjob.codeplex.com/

Questo è il corrispondente post dal blog di Ingo: http://ikarstein.wordpress.com/2011/08/04/sharepoint-powershell-timer-jobs-run-powershell-scripts-in-sharepoint-timer-service-context/

-Riccardo

Acrobat X e SharePoint

Da poco ho scoperto dell’esistenza di una nuova versione di Adobe Acrobat, Adobe Acrobat X (grazie a Guido :)). Il sito Adobe non è certamente tra quei siti che frequento regolarmente, ma questa volta mi sono perso qualcosa di interessante.

Acrobat X infatti, oltre ad introdurre numerose novità (che io non conosco :)), si integra finalmente in modo nativo con SharePoint, senza dover ricorrere a forzature, di cui tra l’altro avevo già parlato qualche mese fa.

La teoria dice che basta modificare adeguatamente il file DOCICON.XML come segue. La parte più importante è quella relativa alla proprietà OpenControl:

<Mapping Key=”pdf” Value=”AdobePDF.png”  OpenControl=”AdobeAcrobat.OpenDocuments”/>

Adobe ha pubblicato anche un video che illustra come sia facile sfruttare le funzionalità di Document Management di SharePoint (2007/2010) con Acrobat X.

Nonostante la mia unica esperienza non sia stata troppo fortunata, trovo che questo sia un grande passo avanti da parte di Adobe, sono sicuro che il mio sia stato uno di quei casi “criptogenetici”.

– Riccardo

 

 

Novità da Nintex

E’ già passata qualche settimana da quando Nintex ha annunciato il rilascio di Nintex Workflow per Project Server 2010. Oltre alle activity che già conoscevamo sono state aggiunte introdotte attività specifiche di integrazione con la piattaforma di EPM di Microsoft.

Segnalo questo breve video di introduzione al prodotto, sicuramente molto più esplicativo di qualsiasi mio tentativo :)

Nintex Workflow for Project Server 2010

Un’altra novità, al momento ancora in stato embrionale, è Nintex Analytics 2010. Non vedo l’ora di poter scoprire qualcosa di più su questo prodotto. Al momento le uniche informazioni “pubbliche” dicono che grazie a Nintex Analytics 2010 potremo ottenere facilmente ogni sorta di report ed analisi sui nostri contenuti SharePoint. Ma non solo, stando alla breve descrizione per ora disponibile, potremo avere informazioni riguardo l’utilizzo delle nostre Service Application e molto altro contraddistinto dalla “solita” facilità di utilizzo tipica dei prodotti Nintex. Spero proprio di riuscire ad entrare nel Beta Program :).

– Riccardo

Aggiornamento per Nintex Workflow 2007

Penso che ormai tutti, chi più chi meno, abbiate sentito parlare di Nintex Workflow.

Nintex ha rilasciato già da qualche mese la nuova versione del prodotto per SharePoint 2010, Nintex Workflow 2010. In realtà non è su questa versione più recente di cui voglio parlare, ma di quella precedente: Nintex Workflow 2007.

Proprio questo lunedì Nintex ha rilasciato un nuovo aggiornameto del prodotto (versione 1.11). La prima nota è relativa ai contenuti di questa nuova build. Le principali innovazioni a mio avviso sono relative all’interfaccia utente. Finalmente, anche sulla versione 2007, sarà possibile ingrandire o rimpicciolire l’are di workflow designer grazie a funzionalità di zoom-in / zoom-out e stampare l’intero flusso senza dover ricorrere ad arti orientali della manipolazione della carta :)

Sono state introdotte anche 4 nuove activity per l’integrazione con Microsoft Dynamics CRM (Query, Create, Update e Delete CRM records) più una quinta, Get Meeting Suggestions, che si aggiunge alle activity di integrazione con Microsoft Exchange.La pubblicazione della nuova build è arricchita inoltre da diverse migliorie apportate ad alcune activity di workflow e ai tool di sviluppo e amministrazione.

In questo momento è disponibile solo la versione inglese di questo update, ma è già programmata per fine Settembre la pubblicazione degli aggiornamenti localizzati nelle diverse lingue.

Una seconda ed ultima nota, se volete più futile, riguarda il fatto che mi ha fatto piacere notare che nonostante Nintex abbia una nuova versione già in commercio, lo sviluppo sulla “wave 2007” prosegua. Sicuramente non è solo una questione “etica”, è quasi sicuramente pura logica di mercato visto l’alto numero di farm SharePoint 2007 “up and running”. Dal mio punto di vista è un (altro) punto a favore di Nintex :).

Nel caso in cui non conosceste Nintex Workflow o anche solo per un approfondimento l’indirizzo è http://www.nintex.com.

– Riccardo

Nuova casa per il progetto Faceted Search 3.0

Riporto una comunicazione del team del progetto Faceted Search su Codeplex (http://facetedsearch.codeplex.com/Thread/View.aspx?ThreadId=16945 ultimo post). Il file di setup dell’ultima build della diffusa estensione per MOSS 2007 (al momento 3.0. 111709.0) ha cambiato casa, è stato spostato sul sito http://code.msdn.microsoft.com/XSearch. Al vecchio indirizzo http://facetedsearch.codeplex.com è ancora disponibile la build 2.5, completa di codice sorgente.

 Le differenze tra le due versioni sono molte, lascio a voi il “compito” di entrare nei dettagli, vi segnalo giusto due note. La prima è la differente versione delle Enterprise Libraries utilizzate nelle due build. La versione 2.5 utilizza le EntLib 3.1 mentre Faceted Search 3.0 utilizza le EntLib 4.1. La seconda nota riguarda la procedura di setup: “one click install” per quanto riguarda l’ultima build, più articolata quella della versione 2.5.

In fine segnalo una cosa che mi ha fatto penare in molte occasioni prima di avere una risposta “ufficiale” (http://facetedsearch.codeplex.com/WorkItem/View.aspx?WorkItemId=9171). Per utilizzare le “faccette” eseguendo una ricerca dalla web part di ricerca avanzata il Search Center deve essere creato con language pack inglese. Al momento non è garantito il funzionamento su qualunque altra localizzazione.

– Riccardo